+417745839 info@maakaruna.com

I benefici dello Yoga in Gravidanza:

Aumento della forza: naturalmente man mano che si va avanti con la gravidanza il peso da sopportare è sempre maggiore e nessuna donna è abituata a questo carico improvviso. Se nei primi mesi non si sente troppo la differenza, con il passare del tempo le gambe sono sempre più stanche e insorgono i primi mal di schiena, sopratutto nella zona lombare.
Grazie allo yoga puoi lavorare rafforzando tutte le zone del corpo che ti possono aiutare a sostenere meglio il feto, come le gambe, e tutti muscoli della bassa schiena che sono fondamentali per bilanciare lo spostamento del peso.

Aumento dell’equilibrio: una diretta conseguenza del rafforzamento di queste zone è un aumento dell’equilibrio che è fondamentale per continuare la tua vita quotidiana nel migliore dei modi.

Tensioni muscolari e dolori scompaiono: il corpo, non essendo abituato a questa fase, reagisce a suo modo e sfortunatamente cominciano a farsi sentire molti dolori, sopratutto nella schiena, nel collo, nelle spalle e nei fianchi. Grazie al rafforzamento di molti muscoli e alla rilassante respirazione dello yoga molte di queste tensioni possono essere alleviate o addirittura scomparire del tutto.

Stress e preoccupazioni si riducono: è del tutto normale che in questo periodo sei stressata e leggermente preoccupata. In parte tutto questo è dovuto anche alla maggiore quantità di ormoni che circolano nel sangue. La respirazione yogica in questo caso può aiutare enormemente a calmarti, a ridurre lo stress, e anche tutte le preoccupazioni del periodo prenatale.

Miglioramento dell’apparato cardio-circolatorio: molti dei disturbi che colpiscono le donne durante la gravidanza sono dovuti al fatto che improvvisamente sia il sistema circolatorio che quello respiratorio devono lavorare il doppio. Per attenuare tutti questi disturbi si può ricorrere nuovamente alla respirazione consapevole e profonda, grazie alla quale entrambi i sistemi sono stimolati e lavorano più efficientemente.

Rafforzamento della colonna vertebrale: una delle strutture maggiormente colpite durante la gravidanza è sicuramente la spina dorsale e spesso il mal di schiena si fa sentire. Lo yoga è un tocca sana per i dolori lungo la colonna vertebrale e grazie a posizioni specifiche potrai rafforzare i muscoli della schiena per controbilanciare efficacemente il peso della pancia.

Miglioramento dell’apparato digestivo: spesso durante la prima fase della gestazione si presenta la tanto fastidiosa nausea, mentre nella seconda, normalmente questa lascia il posto alla stitichezza. Anche in questo caso lo yoga può aiutare notevolmente le future mamme con la riduzione di questi sintomi.

Questo periodo è un momento ideale per avvicinarsi a questo mondo ed iniziare la pratica. Molte posizioni yoga sono molto più semplici di quello che si immagina. Naturalmente questo passo va fatto con le dovute precauzioni.

La migliore cosa è iniziare ed essere seguiti da un insegnante certificato. In questo modo potrà consigliarti le migliori posizioni da fare e mostrarti le opportune variazioni a seconda della fase della gravidanza in cui ti trovi. Per qualsiasi dubbio parlane con lui che senz’altro ti potrà aiutare.

Una volta capito il modo in cui praticare e le precauzioni da dover prendere potrai anche fare yoga a casa in autonomia.

Sarebbe meglio che alcuni asana siano evitate durante la gravidanza:

  • piegamenti all’indietro
  • torsioni eccessive
  • posizioni a pancia in giù
  • inversioni
  • supine negli ultimi mesi
  • ritenzione del respiro, bastrika e kapalabati

Molti insegnanti consigliano di iniziare a fare yoga dopo il primo trimeste di gravidanza. Durante questo periodo il corpo va in contro a grandi cambiamenti quindi spesso la migliora cosa da fare è rilassarsi e riposarsi.

con Karuna

ogni giovedì dalle 18.00 alle 19.30 Fr. 33 lezione singola, Fr. 25 con abbonamento minimo 10 lezioni

vai a eventi

Chiudi il menu