Cos’è la pelle?
La mia storia di pelle
Quali sono gli oli essenziali che possono fungere da pronto soccorso?
Qui di seguito tutti gli oli che consiglio di avere sempre con voi, anche in versione fiale da 2ml (tipo campioncini)
Ricette

 

Cos’è la pelle?

La pelle è l’organo più esteso che ricopre l’intero organismo, al fine di creare un primo strato di protezione agli organi ed ai tessuti interni, contro l’ambiente circostante, le infezioni micotiche, batteriche ed altro. Aiuta a regolare il calore corporeo e a prevenire l’evaporazione dell’acqua contenuta nell’organismo, contiene le terminazioni nervose che conferiscono il senso del tatto, e permette di avvertire calore e dolore.
La pelle è composta da ben tre strati, superiore, l’epidermide, intermezzo, il derma e quello più profondo ipoderma o strato sottocutaneo. Sono molto felice di scrivere questo articolo, nella speranza, che possa servire quale sostegno per comprendere meglio i disturbi più o meno gravi, di questo fondamentale organo. Immagino che se mi state leggendo qualcosa vi ha attirato, magari con la curiosità di come vivere meglio nella nostra pelle.

 

La mia storia di pelle

Fin da ragazza ho avuto problemi di salute di diverso tipo, dalle intolleranze alimentari, soprattutto quella carnivora e latticini che mi furono sconsigliati già a 14 anni, o l’eritema solare per diversi anni, e poi a 20 anni circa è iniziato uno dei miei tanti calvari, il Lichen Ruber Planus, una rara malattia della pelle, solo l’1% della popolazione mondale. Si scoprì solo 15 anni dopo che si trattava di LRP. Ci ho convissuto con sofferenza, a periodi anche intensa per oltre 35 anni, avevo la fortuna però che con il sole ed il mare spariva, ma ritornava regolarmente. Poi grazie alla mia omeopata che mi accoglie anche con sostegno psicologico e ai miei amati oli essenziali, me ne sono finalmente e ritengo, definitivamente, liberata dopo 35 anni di pesante calvario. Poi dal nulla nel 2017, è iniziato un altro doloroso episodio, la dermatite atopica, per me e mia madre, durata alcuni anni. Oggi mi sono liberata anche di questo e sto facendo lo stesso con mia madre. Infatti posso andare nuovamente al sole e non ho alcun problema, niente più prurito o bruciore.

Inoltre, mi capita spessissimo di ferirmi alla pelle, sono sempre in movimento, una multitasking con tanta energia, ma con l’aiuto dei miei amatissimi prodotti doTERRA riesco finalmente ad arginare l’esagerato sanguinamento e favoriscono un’ottima rimarginazione delle ferita, senza lasciare praticamente alcuna traccia. Disinfettano, leniscono, aiutano contro le ustioni, gli ematomi, le macchie, e molto molto altro ancora, un aiuto infinito nella mia vita espero anche nella vostra.

Mentre sto terminando di scrivere l’articolo mia madre si è appena fatta infilare un artiglio di Soja, la mia gatta bianca con gli occhi celesti, nella mano, ho subito applicato lavanda (l’avevo sul tavolo per l’allergia), ma visto che continuava a sanguinare ho preso elicrisio, si è bloccato immediatamente.
A questi prodotti sono e sarò eternamente grata.

 

Quali sono gli oli essenziali che possono fungere da pronto soccorso?

Per eccellenza in doTERRA non fatevi mai mancare lavanda, melaleuca, incenso, elicrisio e correct X.

Una testimonianza assolutamente affidabile viene da casa mia, quando la mia vicina e amica Julia mi ha aiutata a girare il mio letto molto particolare, e dove povera si è beccata tutta la trave sul piede, ed essendo lei inglese con pelle bianchissima, oltre al dolore, anche una chiazza bluastra dalla caviglia allo stinco. Ghiaccio, deep blue crema e olio, nonché lavanda, incenso ed elicrisio per l’ematoma, nell’arco di 30 minuti passato il dolore e soprattutto non c’era più traccia della chiazza bluastra, ci siamo meravigliati tutti e pentiti di non aver fatto le foto del prima e dopo con l’ora.

 

Qui di seguito tutti gli oli che consiglio di avere sempre con voi, anche in versione fiale da 2ml (tipo campioncini)

Melaleuca (Tea tree)
  • Facebook
  • LinkedIn

L’olio essenziale di Melaleuca, l’olio della protezione, utilizzato da sempre dagli aborigeni come olio terapeutico per molteplici applicazioni, antibatterico, anti fungino, contro le muffe, indicato contro le punture di insetti, sugli eczemi, funghi, herpes, macchie della pelle, dermatite, prurito, dermatite da pannolino per bimbi, decupidi, foruncoli, acne, varicella, orticaria, unghie, rosolia, scabbi, herpes zoster (fuoco di sant’Antonio) verruche, gengive psoriasi, mani ruvide, rasatura, insieme ai chiodi di garofano per estrarre delle schegge, per disinfettare ferite in generale.

Olio essenziale molto polivalente e insieme a lavanda e incenso i più indicati per il pronto soccorso della pelle.

Si può applicarlo direttamente in caso di emergenza, se di uso continuato diluire con olio vettore.

lavanda doterra
  • Facebook
  • LinkedIn

L’olio essenziale di lavanda, olio della comunazione, profondamente studiato dal dottor Renè Gattefossè, per la sua particolare applicazione calmante e sedativa, che insieme a melaleuca ed incenso sono la base per tutti i problemi di pelle ed in casi di pronto soccorso possono essere applicati direttamente.

La mia esperienza è una lunga lista, questa combinazione mi viene sempre utile, anche contro i colpi, gli ematomi, le ferite, e ultimamente con l’unghia madre dell’alluce sinistro, staccata al 90% che sto cercando di salvare fino a quando potrò farmi vedere dalla mia podologa. Ho provveduto immeditamente a mettere direttamente lavanda, Melaleuca e incenso sulla madre e in pocho tempo il dolore è scemato, fino a sparire completamente.

Lo tengo bendato fino alla visita e senza alcun dolore. Altri usi quali piaghe del diabete, vesciche, forfora, foruncoli, seni, ustioni, varicella, tagli, eritema da pannolino, morsi e punture, pulci e moscerini, capelli secchi e fragili, herpes, fuoco i sant’antonio, prurito, labbra secche, eruziuoni cutanee, pelle secca, ultere della pelle, smagliature, ustioni da sole e rughe. Si può applicarlo direttamente in caso di emergenza, se di uso continuato diluire con olio vettore.

L’olio essenziale di frankincense, l’olio della verità, sacro e utilizzato fin dall’antichità, dato in dono a Gesù, anti infiammatorio anti settico, anti tumorale, il Re degli oli essenziali per la sua alta quantità di composizioni.

Consigliato quale anti aging in quanto aiuta la sana riproduzione cellulare separando quelle malate da quelle sane.

Ottimo insieme a melaleuca e lavanda sulla pelle.
Consigliato per lenire nei, melanomi, cicatrici, rughe everruche. Il suo utilizzo è illimitato e potenzia tutti gli altri oli.

Consigliato da aggiungere 1-2 gocce alla crema giornaliera quale anti aging, contro i morsi di insetti, herpes e sifilide.

elicrision doterra
  • Facebook
  • LinkedIn

L’olio essenziale di elicrisio, l’olio della serenità, dal profumo ricco e dolce, un po’ fruttato che ho apprezzato e amato fin dalla prima inalazione. Validissimo aiuto per fermare il sanguinamento, ematomi, tagli, dermatiti, pelle secca, eczemi, herpes, vene varicose, psoriasi, protettivo solare e ferite.

Per la pelle questo olio è davvero fantastico e durante la mia dermatite l’ho spesso utilizzato in versione molto diluita, insieme a lavanda e melaleuca soprattutto per disinfettare le ferite causate dalle mie unghie quando aimè mi grattavo e ferivo, con conseguente bruciori dolorosissimi che mi tenevano sveglia la notte, fino a quando scoprii che anche il ghiaccio applicato direttamente è un inseparabile amico, sia per diminuire il prurito che il bruciore.

correctx doterra karuna
  • Facebook
  • LinkedIn

CorrectX: ungento agli oli essenziali completamente naturale per il processo di guarigione con frankincenso, elicrisio, melaleuca, legno di cedro, lavanda, bisabololo (componente principale della camomilla tedesca), olio di jojoba e estratto di coteccia di phellodendron amurense (un’erba molto utilizzata nella medicina tradizionale cinese).

Ricette:

 

Eritema solare: il mio consiglio principale è ghiaccio per lenire il bruciore, poi 10 gocce di lavanda in 60ml di acqua redda in spray, agitare e spruzzare. Altri oli melaleuca, frankincense e camomilla romana.

 

Eruzoni cutanee: ghiaccio, poi lavanda, camomilla romana e sandalo, 1-2 gocce in 2 cucchiai di olio di cocco frazionato o burro di karitè e applicare a poco a poco.

 

Dermatite/eczema: ghiaccio, poi 2 gocce di elicrisio e 2 di bacce di ginepro in un cucchiaio di olio di cocco frazionato o burro di karitè puro e applicare in piccole porzioni sulle zone interessate.

 

Psoriasi: 2 gocce di camomilla romana e 2 gocce di lavanda e applicare sulla zona interessata, consiglio di diluire con altrettante gocce di olio di cocco frazionato inizialmente.

 

Prurito: ghiaccio, poi burro di karitè e si può provare con menta piperita che rinfresca e lavanda per lenire.

 

Orticaria: 3 gocce di lavanda e 2 gocce di melaleuca in 1 cucchiaino di olio di cocco frazionato in un roll on da 5ml e applicare.

 

Ematomi/lividi: 5 gocce di elicrisio con 1 cucchiaino di olio di cocco frazionato e applicare con roll on.

 

Spaccata/screpolata: in genere se la pelle è spesso esposta al sole o al freddo, utilizzare 1 cucchiaio di burro di karitè (molto idratante) e fare un ungento con 5-10 gocce totale di mirra, hd clear e/o salubelle.

 

Secca/disidratata: 4 gocce di elicrisio e 1 di bacche di ginepro con 1 cucchiaino di olio di cocco frazionato o burro di karitè e applicare quando necessario.

 

Smagliature: 2 gocce di lavanda e 3 di melaleuca e 5ml di olio vettore in roll on e applicare, oltre alla miscela salubelle che può essere applicata direttamente o ulteriormente diluita, anche come prevenzione in gravidanza, ancora più diluito.

 

Rughe: frankincense accellera la guarigione dei tessuti della pelle, ottima anche la miscela salubelle e il recente yarrowpom (olio essenziale di achillea e olio vettore di melograno) e in versione siero.

 

Cicatrici: 2 gocce di incenso e due di elicrisio con olio di mandorle in roll on da 5ml e applicare ogni giorno.

 

Ferite e graffi: melaleuca come supporto anti batterico, mentre la lavanda favorisce la guarigione, l’elicriso arresta il sanguinamento e frankincense accellera la guarigione dei tessuti della pelle.

 

Tagli: elicrisio direttamente sulla ferita per arrestare il sanguinamento, 1 goccia ognuno di lavanda, melaleuca e basilico in una ciotola di acqua tiepida e lavare l’area intorno al taglio. È stato osservato che il basilico accellera la fase di guarigione più di altri preparati antibatterici. On Guard quale antibatterico e disinfettante in caso di assenza di altri oli. Frankincense accellera al guarigione dei tessuti della pelle

 

Vesciche: 1 goccia di lavanda una o due volte al giorno secondo necessità.

 

Ustioni lievi/scottature e bruciature: applicare direttamente 1-2 gocce di lavanda e coprire con un panno immerso in acqua fredda. Ottimo anche burro di karitè. Frankincense accellera la guarigione dei tessuti della pelle

 

Crosta lattea: desquamazione della pelle della testa nei neonati: 30ml di olio di oliva con 2 gocce di geranio, applicare una piccola quantità sulla testa massimo una volta al giorno secondo necessità.

Forfora: 3 gocce di wintergreen e 1 cucchiaino di oli di cocco frazionato e applicare sul cuoio capelluto sotto la doccia prima di lavare i capelli.

Allopecia/perdita capelli: applicare 1-2 gocce di rosmarino sulle mani e massaggiare i capelli ed il cuoio capelluto prima di fare una doccia e poi lacare normalmente, oppure aggiungere 1-2 gocce di rosmarino allo shiampo e lavare normalmente.

 

Capillari: roll on 10ml: 20 gocce ciascuno di lavanda, cipresso e geranio, 10 gocce ciascuno di limone, elicrisio e lemongrass, e riempire di olio di cocco frazionato, applicare due volte al giorno.

Acne: 2 gocce di melaleuca & 240ml di acqua calda e sciaquare delicatamente il viso una volta al dì

 Se infetto: in bottiglietta spray da 30ml con acqua aggiungere 5 gocce di miscela HD clear, o melaleuca o chiodi di garofano e spruzzare sul viso più volte a giorno.

 

Foruncoli: in 480 ml di acqua calda e pulita aggiungere 5 gocce di lavanda e 5 di melaleuca per disinfettare in una ciotola, immergere nella soluzione un pannetto pulito e lavare la zona infetta due volte al giorno.

 

Funghi: applicare direttamente una goccia di melaleuca sull’unghia, se invece sulla pelle diluire con dell’olio vettore.

 

Punture: terrashield per evitare di essere puna e lavanda una volta che le zanzarre hanno punto, anche contro punture di api e di insetti in generale. La mia recente esperienza con la puntura di una vespa ho usato patchouli, lavanda, camomilla romana e melaleuca, ha funzionato perfettamente e in pochi minuti ha smesso di pulsare e dopo poche ore non c’era più nulla, né infezione, né dolore, solo un piccolo puntino rosso, ancora visibile dopo diversi giorni, per ricordarmi l’eccezionalità di questi prodotti.

 

Dermatofitosi (o tigna) infezione: combinare due gocce di lavanda, melaleuco e timo, applicare 1-3 volte al giorno x 10 giorni. In seguito 30 gocce di melaleuca con 2 cucchiai di olio di cocco frazionato e usare ogni giorno fino alla totale sparizione.

 

Herpes simple: applicare diretamente menta piperita, chiodi di garofano, elicrisio o melaleuca 1-2 volte al giorno, per 1-3 giorni.

 

Herpes zoster: 3 gocce di lavanda, 3 di melaleuca e 3 di timo in un cucchiaino di olio di cocco frazionato e applicare sui piedi e sulla zona interessata.

 

Scabbia: 10 gocce di on guard in 15ml di olio di cocco frazionato e applicare una o due volte al giorno.

 

Verruche: 5 gocce di cipresso e 10 gocce di limone e 2 cucchiai di aceto di mele. Applicare sulle verruche e coprire con un benda due volte al giorno fino a che scompare. Roll On 5ml: 5 ognuno di on guard, origano, melaleuca, incenso e chiodi di garofano. Riempire con olio vettore e applicare una volta al giorno.

 

Calli: 5 gocce di origano e 1 cucchiaio di olio di cocco frazionato, applicare piccole quantità una volta al giorno.

 

Melanoma della pelle: sandalo, tuia, incenso e oli di agrumi. Consiglio sempre a tutti (vedi mio articolo e video Routine quotidina) la cura oltre che prevenzione, e soprattutto in caso di tumore le softgels del complesso cellulare DDR Prime, oltre che quelle di On Guard quale supporto al sistema immunitario (la base sempre).

 

Nei: sono piccole formazioni dela pelle di cellule ricche di pigmenti, di natura non pericolosi e frankincense direttamente, nel caso invece dovessero cambiare aspetto fare ulteriori analisi, poiché il tumore della pelle può svilupparsi nelle cellule che producono pigmenti.

 

Buona pelle a tutti noi,
Namastè
Karuna

 

Per maggiori informazioni scrivimi qui.

13 + 9 =

Karuna
Insegnante di Yoga, Meditazione e Coaching
Responsabile delle Risorse Umane e Formatrice
Coach Personale, Spirituale e del Benessere
Wellness Advocate doTerra
Consulente DreamTrips
Privato: Via E. Maraini 20b, CH-6900 Massagno
info@maakaruna.com www.maakaruna.com
+41 77 458 44 39
FB: Maa Karuna Yoga e Meditazione
Linkedin: Carmela Curatolo
Instagram: maakarunayogaveg
Yoga lugano

Iscrivi alla mia Newsletter

Per essere semprea aggiornato su eventi, workshop di yoga e meditazione.
Leggere gli utlimi articoli sul benessere e gli oli essenziali di doTerra.

You have Successfully Subscribed!

Share This