+417745839 info@maakaruna.com

reiki maa karuna

L’uomo possiede dentro di sè molte pelli, che ricoprono le profondità del suo cuore. Egli vuole conoscere molte cose, ma non vuole conoscere se stesso. Trenta o quaranta pelli, spesse e dure come quelle di un bue o di un orso, ricoprono l’anima. Andate nel vostro mondo interiore e lì, imparate a conoscere voi stessi.

Meister Eckhart

Il Reiki è una semplice tecnica di imposizione delle mani sul corpo per ridurre lo stress, procurare il rilassamento e ritrovare il benessere. Si pratica ponendo le mani in particolari punti del corpo, senza massaggiare. Permette all’energia di attraversare il corpo del paziente attraverso le mani dell’operatore, che canalizza un’energia pura e purificatrice da una forza superiore e universale.

 

Reiki significa: energia (Ki) universale (Rei). Il nome unisce i due termini giapponesi e richiama i concetti tipici della medicina e filosofa orientali, secondo la quale esiste un’energia che scorre ovunque nel cosmo e negli esseri viventi; il suo flusso equilibrato e libero è la base della salute.

 

Appoggiare le mani sul corpo per lenire dolori, confortare e rilassare è la più antica e istintiva pratica di salute. Se un figlio si fa male o ci procuriamo un dolore, la prima cosa che facciamo è mettere le mani sulla parte dolente. Il tocco umano procura calore e comunica sentimenti di tenerezza e amore.

 

Il Reiki è uno dei doni più belli che si possono ricevere e condividere con altri. Reiki è amore universale, compassione, armonia ed equilibrio; ciò conduce ad un senso di ritrovata integrità, sentiero di gioia e felicità. Sebbene il Reiki sia nato in Oriente (fu fondato dal giapponese Mikao Usui, 1865-1926), oggi è molto utilizzato anche in Occidente, spesso come tecnica di medicina complementare.

 

Il Reiki è anche una via di ricerca spirituale ma, non richiedendo l’adesione ad un credo, non può essere considerato una religione. Le Sue Origini risalgono ad almeno 2500 anni fa e si celano nei Sutra del Buddhismo e nelle Cerimonie Shintoiste; il Segreto della Guarigione è consegnato alla Tradizione Orale e consiste di pochi precisi gesti tramandati da Maestro a Maestro; i Simboli e i Procedimenti per il loro utilizzo sono segreti; la Storia di Reiki e del suo fondatore Mikao Usui è carica di insegnamenti simbolici, che la rendono più simile a una parabola che a un evento storicamente accertato.

 

L’applicazione del Reiki avviene toccando i punti d’energia (chakra, dal sanscrito “ruote d’energia”) per liberarli da energie che ristagnano e danneggiano l’organismo. Si possono toccare anche altre parti del corpo, tuttavia il trattamento può avvenire, anche senza contatto fisico, attraverso una trasmissione d’energia a distanza. L’energia Reiki che il terapista immette nel paziente è un’energia purificatrice che rimuove tutta quell’energia di cui il corpo non ha più bisogno e ripristina l’equilibrio naturale dell’organismo. Il Reiki è rilassante, un sollievo contro lo stress e da altri malesseri prodotti dalla vita moderna.

 

Hawayo Takata, la Maestra che introdusse Reiki nell’Occidente, scriveva nel suo diario:

“Io credo che esista un Essere Supremo, l’Infinito Assoluto,
una Forza Vitale che governa il mondo e l’universo,
un Potere Spirituale invisibile dinanzi al quale tutti gli altri poteri appassiscono nella loro insignificanza.
Questo potere è incomprensibile per l’uomo, inimmaginabile, non misurabile,
è la Forza Universale della Vita, da cui ogni singolo essere riceve continue benedizioni.
Io chiamerò questa energia Reiki…”

I principi del Reiki
Solo per oggi non ti preoccupare
Solo per oggi non ti arrabbiare
Rispetta i genitori, i maestri e gli anziani
Lavora e guadagna onestamente
Mostra gratitudine verso tutti gli esseri viventi

 

La mia formazione:

Reiki Usui 1 & 2 con Gaetano Vivo

Reiki Karuna 1 & 2 con Gaetano Vivo

Master Reiki con Therry & Dawio, dell’Accademia Libera Ishvara

 

Offro trattamenti di Reiki su appuntamento

Chiudi il menu